Cittadini Per, un’interrogazione sulla maxi festa di sabato 30 Giugno: “Notte insonne...

Cittadini Per, un’interrogazione sulla maxi festa di sabato 30 Giugno: “Notte insonne per mezza Impruneta”

614
0
CONDIVIDI

Il gruppo consiliare Cittadini Per Impruneta, rappresentato in sede istituzionale dai consiglieri Alessandro Giovannini e Gabriele Franchi, interviene sulla vicenda di una festa notturna avvenuta sabato 30 giugno che ha creato disagio e polemiche ad Impruneta capoluogo:

“Al riguardo abbiamo presentato questa interrogazione al Sindaco:

Tanti cittadini di Impruneta ci hanno informato che, nella nottata di sabato 30 giugno, è stata organizzata a Impruneta capoluogo una maxi festa (rave party? compleanno?) svoltasi con grande e rumorosissimo spettacolo pirotecnico alle ore 24.40, e con musica ad altissimo volume per tutta la notte.

Questo grande frastuono è andato avanti fino alle 5 del mattino di domenica primo luglio. Siamo stati informati che il luogo della festa è stato in zona “Lago Traballesi”. Le famiglie di mezza Impruneta sono state gravemente menomate nei loro diritti alla quiete e al riposo notturno a causa di questo episodio incivile, e hanno anche chiamato più volte il 112.

Adesso tante persone di Impruneta chiedono che si faccia piena luce su cause e responsabilità di questa inaccettabile vicenda.

Al riguardo rivolgiamo al Sindaco le seguenti domande:

a) – chi è il soggetto organizzatore della suddetta maxi festa;

b) – se e quando siano state concesse, e rispettate, le autorizzazioni per lo svolgimento delle rumorosissime attività sopra descritte;

c) – quali provvedimenti sono stati assunti per fare piena luce su cause e responsabilità di questo grave episodio, quali sono le risultanze di tali inziative di controllo e verifica, e quali eventuali sanzioni sono state comminate;

d) – quali direttive specifiche sono state emanate affinchè episodi di questo genere non possano mai più ripetersi”.