Biblioteca di Impruneta, fioccano in questo 2019 le iniziative di promozione socio-culturale

Biblioteca di Impruneta, fioccano in questo 2019 le iniziative di promozione socio-culturale

veicolate dall'assessore Sabrina Merenda

193
0
CONDIVIDI

La Biblioteca d’Impruneta, oltre che far conoscere testi di ogni genere, entra nella rosa di quei luoghi anche atti a far fruire la Cultura, aprendosi a realtà di ogni tipologia: la Ricerca, le motivazioni giovanili, le nobili imprese; la produzione di testi da parte del Diversamente Abile;la Cinematografia, l’Arte, l’emigrazione, il mondo dei Social. Ricordiamo anche il Concorso Libernauta che promuove la lettura fra i giovani.

Si respira in Biblioteca una squadra coesa, guidata dalla esclusiva progettualità meticolosa e continuativa dell’Assessore alla Formazione, Biblioteca e Politiche Giovanili, Sabrina Merenda, che non si risparmia in presenza assidua sul territorio e aiuto concreto sul campo. Il suo spirito di iniziativa e inclusione porta nel nuovo anno 2019 progetti e presentazioni davvero degni di nota.

In primis ricordiamo il ciclo di interventi curati dal grande professor Corrado Marsan, dal titolo “I Venerdi dell’Arte”, che partiranno venerdi 18 gennaio alle 17.30, con un viaggio intenso da Leonardo da Vinci, al Caravaggio in poi…(vedi locandine).

L’8 febbraio, alle ore 17.30 il noto regista Lorenzo Raveggi, introdotto da Sabrina Merenda, (che è stata scelta per scriverne la parte biografica), diletterà tutti parlando del Promoter del suo nuovo Film “La Dama e L’Ermellino”, sottolineando il legame fra stesura o lettura di un testo e la creazione di una sceneggiatura, per arrivare all’impalcatura geniale del Film e al suo Promoter.

Sabato 9 febbraio ore 17.30 ci sarà l’evento “Il Lupo e L’uomo tra Verità e Leggende” per sfatare i miti e rinforzare le verità sul lupo. L’evento sarà organizzato dal Centro Studi per l’Ecologia e la Biodiversità degli Appennini, con la partecipazione del grande zoologo Davide Palumbo e di Lara Uccini del centro studi stesso. Avrà come obiettivo l’allargamento degli orizzonti di studio in riguardo e la formazione di una conoscenza attua al rispetto della Biodiversità.

Il 16 febbraio alle ore 16.30 ci sarà la presentazione del libro “Senza Ritorno” di Nicoletta Ros e Luigino Vador, a cura dell’Associazione Paolieri. Introduce Gianna Natali. Da Marzo tanti altri splendidi momenti, che l’assessore si prenderà premura di comunicare sempre. Non scordate-ci dice l’assessore- la splendida compagnia ogni martedi e venerdi mattina del professor Cristofolini, che a voce alta trasporta tutti in un mondo fatto di Romanzi e riflessioni.