Ancora pochi giorni per sostenere “La Repubblica delle Streghe”, il film di...

Ancora pochi giorni per sostenere “La Repubblica delle Streghe”, il film di Valerio Giovannini, girato anche all’Impruneta!

359
0
CONDIVIDI

Una raccolta fondi è attualmente in corso sulla pagina di crowdfunding Kickstarter per contribuire alla produzione del lungometraggio “A Republica das Bruxas” (La Repubblica delle Streghe), il nuovo progetto di Valerio Giovannini, classe 1977, artista e regista italiano. Cresciuto all’Impruneta, oggi vive a Lisbona.

 

La trama del film colpisce subito per l’originalità:

Le fattucchiere di tutto il mondo si riuniscono a Lisbona per l’Assemblea Generale della Repubblica delle Streghe. La Presidente dell’Assemblea, seguendo l’ordine del giorno, vuole parlare di Luisa de Lara, che fu catturata dall’Inquisizione portoghese nel 1702. La domanda che rivolge alle consorelle è questa: era lei una “vera” strega o “una donna normale”?

 

 

Si tratta di una produzione a budget zero che punta a sensibilizzare il pubblico su questioni contemporanee come il cambiamento climatico, il femminismo, il razzismo mostrando la necessità di costruire un nuovo paradigma culturale, economico e sociale.

Il linguaggio cinematografico utilizzato sarà quello della docu-fiction, tecnica che coniugherà i moduli narrativi della fiction con l’aderenza alla realtà propria del documentario.

Il film è girato in parte anche all’Impruneta, dove Giovannini è nato e cresciuto. Il luogo scelto come set non poteva avere nome più appropriato…il “Masso delle Streghe”!

Ecco una prima immagine della scena girata al Masso delle Streghe, all’Impruneta

Il progetto è sostenuto da una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi “dal basso”, dove chiunque può contribuire economicamente alla realizzazione del film, effettuando una rapida e sicura donazione tramite il sito.

La campagna è sviluppata nella modalità “all or nothing” (tutto o niente). Quindi, se la produzione non riceverà i fondi richiesti (1000€) entro la scadenza della campagna fissata per Domenica 29 aprile, il regista non otterrà i finanziamenti ed i soldi torneranno ai rispettivi donatori.

Il film sarà pronto per settembre 2018. Da quel momento sarà inviato a vari festival in giro per il mondo e potranno essere organizzate presentazioni e proiezioni anche sul nostro territorio, con un occhio di riguardo, ovviamente, all’Impruneta…dove tutto ha avuto inizio!

Un motivo in più per approfondire la proposta di Giovannini e sostenere un regista delle nostre zone che sta provando a realizzare un progetto innovativo, ambizioso… e con un pizzico di stregoneria!

Ci sono ancora pochi giorni per poter condividere e sostenere economicamente il progetto: è possibile effettuare una donazione cliccando sul link di seguito, ricordiamo che ogni donazione garantisce una speciale ricompensa da parte della produzione.
https://www.kickstarter.com/projects/1379614349/a-republica-das-bruxas

 

Valerio Giovannini, creatore e regista del progetto

Ecco, inoltre, il sito di riferimento per il film:
http://www.witchsummit.com/it/
È possibile visionare anche un primo trailer di presentazione del film al seguente link:
https://www.youtube.com/watch?v=CRS1mvJncMo
Ed infine, il link che rimanda ai precedenti lavori del regista:
http://www.doacaso.com/videos/

 

 

Un grande in bocca al lupo a Valerio Giovannini per la realizzazione del progetto da parte di DCF, sperando di poter scrivere nei prossimi mesi una recensione del film!

CONDIVIDI
Articolo precedenteRecords Store Day 2018: anche Isoma di Lorenzo Fortino ha celebrato la musica indipendente!
Articolo successivoLa pazienza è finita! L’appello congiunto dei tre sindaci per il pronto ripristino della viabilità in via di Rosano
Grassinese, classe 1995. Studente di Economia all'Università di Firenze, appassionato sin da piccolo di sceneggiatura e cinema, collaboro con Dai Colli Fiorentini realizzando video e foto del territorio