Un anno dopo…il ricordo ancor vivo di Cinzia Simoncini, donna militante ed...

Un anno dopo…il ricordo ancor vivo di Cinzia Simoncini, donna militante ed appassionata

Paolo Casini, conosciutissimo tra Grassina e Antella, le ha voluto dedicare questo articolo

815
0
CONDIVIDI

Oggi, 6 aprile 2018, celebriamo il ricordo di Cinzia Simoncini, ad un anno esatto dalla sua scomparsa.
Ci tengono Paolo e Ilenia, il marito e la figlia. Ci tiene Grassina, paese nel quale era fortemente integrata.
Ci tengono tutte quelle persone che le hanno voluto bene, incontrandola in un percorso di vita fin troppo breve.
Cinzia, quel 6 aprile 2017, aveva appena 56 anni.
Da quel giorno Paolo Casini porta avanti con una duplicata forza le sue passioni che, spesso, erano le stesse della moglie: su tutte la militanza sportiva a tinte rosso-verdi, condivisa dalla Cinzia – come la chiama Paolo – , presentissima supporter del Grassina, che giocasse in casa o in trasferta. Fortemente impressa nella memoria di Paolo l’ultima volta di Cinzia sugli spalti: “Eravamo a Montevarchi, una gara importante e sentita, fu 0-1 per noi al 97°, mi abbracciò a fine partita…era contentissima per la sofferta vittoria!”

Dopo averle dedicato un articolo lo scorso 6 Ottobre, a sei mesi dalla scomparsa, commemorare nuovamente Cinzia significa non spegnere la fiammella del suo ricordo. Significa, in qualche modo, tenerla in vita.

Cinzia, la seconda da sinistra, sorridente accanto alla figlia Ilenia

E trasmettere, lo speriamo, anche solo un pizzico dello sterminato amore di Paolo per sua moglie: impossibile ricordarla senza farsi scendere una lacrima.
Cinzia Simoncini era ragioniere fino alla nascita dell’unica figlia Ilenia, dedita alla famiglia e alla socialità paesana, ha contribuito per anni al volontariato della Casa del Popolo di Grassina e del Grassina Calcio. Di entrambi ha vissuto gli anni d’oro…quelli ’80, della militanza politica targata PCI e, in campo, del bomber Pesci e delle storiche sfide all’Antella. Prima, nel 1977, la conoscenza casuale con l’unico uomo della sua vita: Paolo, più anziano di 13 anni, già allora dava ripetizioni di Matematica ed Economia Aziendale – continua tutt’oggi ad aiutare negli studi tantissimi ragazzi di Antella e Grassina – e tra gli allievi, ecco lei, Cinzia. Da allora furono 40 anni vissuti insieme. In simbiosi totale.