Fotogallery / Il DERBY è ancora del Grassina, l’Antella recrimina contro la...

Fotogallery / Il DERBY è ancora del Grassina, l’Antella recrimina contro la sfortuna finale ma non basta…

662
0
CONDIVIDI

 

ECCELLENZA – GIRONE B
13° GIORNATA 26/11/2017
ANTELLA 99 – GRASSINA 0-1
Arbitro: Sig. Alessio Perillo della sez. di Napoli
Assistenti: Sig. Vannini Riccardo della sez. di Pistoia e Sig. Bertini Filippo della sez. di Firenze
Tabellino e Formazioni: www.antellacalcio.it

 

Il Derby è sempre il derby ma, stavolta, non è apparso atteso, vissuto, esaltante come in altre e recenti occasioni. Sarà per un freddo da considerarsi il primo dell’inverno e, pertanto, spiazzante i non abituè agli umidi spalti calcistici; sarà certamente per una stagione (al momento) non rosea per entrambe le compagini, con Antella ingabbiata in una disperata lotta per non retrocedere ed il Grassina, partito con ben altre ambizioni, a metà classifica; sarà che, considerate le sfide di fine estate in Coppa Italia Eccellenza, il terzo appuntamento tra i cugini rivali ha peccato decisamente di appeal.

LA CRONACA
Davanti a circa 300-400 spettatori, alla presenza dell’Assessore allo Sport di Bagno a Ripoli Enrico Minelli e del Sindaco Francesco Casini, bianco-celesti e rosso-verdi se la sono giocata alla pari. Riportando nel terzo incontro stagionale alcuni aspetti tecnici ed occasionali dell’andata di coppa, per un risultato finale che, al contrario, rispecchia il ritorno: 0-1 per il Grassina Calcio, tre derby e tre vittorie, sempre di misura, sempre con un pizzico di fortuna tendente al rosso e al verde.
Il primo quarto d’ora è ad appannaggio degli ospiti, bravi a sfruttare le corsie esterne ed arrivare spesso al cross con Amoddio a sinistra e Alderighi a destra; ci provano Baccini e Bruni in acrobazia ma il pallone finisce sopra la traversa in ambo le soluzioni. L’Antella, finalmente, entra in partita e riesce a sortire dalla propria metà campo nella quale si era ben rifugiata nelle difficoltà iniziali. Fratoni in marcatura su Caschetto è una mossa difensiva Alariana che oscura la fonte di gioco principale di Mr. Castorina: d’altri tempi, certo, ma a tratti efficace.
I locali si fanno vedere dalle parti di Carlucci sfruttando le debolezze nel gioco aereo del Grassina, spizzando traversoni con Tacconi, lottando ed arrivando prima sulle seconde palle: Terrafino e Bargelli concludono per due volte a colpo sicuro ma il muro difensivo devia in maniera decisiva. Poi è Merciai a intrufolarsi in area ma, anche stavolta, il suo tiro è sporcato dalle gambe dei difensori rosso-verde. Il match è intenso, pochi sprazzi di purezza tecnica, agonismo a chili ed atletismo alle stelle. Ancora Grassina con tanti e minacciosi calci d’angolo, dal quale giunge la più nitida palla-gol del primo tempo: corner corto, Bencini scaglia nel mezzo con un mancino forte e tagliato, diretto in porta se…non ci fosse una deviazione tanto rischiosa quanto risolutiva ad un metro dalla porta difesa dall’esordiente D’Ambrosio. Si va negli spogliatoi.

La ripresa viaggia su simili binari ad una tacca di intensità inferiore, dovuta all’incombente stanchezza dei 22 in campo. Baccini è l’uomo più pericoloso del Grassina ma è impreciso al momento di concludere mentre l’Antella, adesso, fatica a far valere la propria fase offensiva non riuscendo, come già capitato altre volte in stagione, a ripartire in contropiede. Inizia la girandola di cambi, a posteriori favorevole a Mr. Castorina. Difatti, quando il pareggio sembrava nel destino del pomeriggio ed il match si trasportava al triplice fischio finale senza chissà quali sussulti ecco che, una distrazione tattica madornale dell’Antella comprometteva per i locali il risultato finale: fallo laterale in zona offensiva non eseguito come da copione, con centrocampo e difesa antellese sgombrate di importanti pedine…in un attimo è contropiede: ripartenza micidiale del Grassina con Cragno per il neonato Maccari che, fiondato con notevole agilità verso la porta antellese, serve l’assist perfetto al n.10 Baccini, tiro, battuto d’Ambrosio…gol. 0-1. Al 79°.


Il Match, com’è ovvio, si accende e l’Antella si riversa in attacco. Il sig. Vannoni concede 4 minuti di recupero, si gioca ad una porta: è Bargelli ad avere sul destro la prima clamorosa occasione per pareggiare, tiro forte, sul primo palo…ma Carlucci si supera, deviando sul palo, dunque in corner. Dalla bandierina, dunque, ecco l’altro momento chiave prima del fischio finale: Mazzoni batte, Carlucci esce a caso dunque male, il pallone resta lì, Lovari ci arriva per primo, tira a porta sguarnita ma, incredibile, Alderighi alza la coscia sulla linea, il pallone vi sbatte sopra e finisce alto…non c’è niente da fare, la sfera non entra, il pareggio non c’è, il Grassina esulta.

 

FOTOGALLERY

 

CONDIVIDI
Articolo precedentePonte a Niccheri apre le sue porte: domenica l’ospedale è in festa
Articolo successivoUltimo appuntamento con “Parliamo d’Arte” alla Galleria IAC di Art Art Impruneta
L’U.S.D. ANTELLA 99 viene fondata nel maggio 1999 dopo che la fusione tra l’U.S. Antella e l’U.S. Grassina aveva privato il paese di una propria squadra. Grazie al vivo e partecipe interesse dei soci promotori dell’iniziativa, all’attivo interesse delle istituzioni locali, CRC Antella, Misericordia di Antella, Acli di Antella e delle istituzioni comunali, nel Settembre dello stesso anno è ripresa l’attività agonistica.