Il Coro QUODLIBET inaugura la stagione natalizia: alla Chiesa di Santo Stefano...

Il Coro QUODLIBET inaugura la stagione natalizia: alla Chiesa di Santo Stefano a Paterno primo concerto di avvicinamento al Natale

359
0
CONDIVIDI

A 20 giorni dal Natale, prendono via i concerti natalizi del CORO QUODLIBET, diretto da Gianni Franceschi. Il primo appuntamento, segnatevelo, è fissato per Domenica 10 dicembre alle 18.00, nella Chiesa di Santo Stefano a Paterno (Via di Terzano, 26, Bagno a Ripoli). Il programma prevede l’esecuzione di brani a cappella, di brani per coro, soprano solo e organo; per coro, harmonium e contrabbasso; per coro arpa e harmonium.

Gli autori in programma sono: Gounod, Delibes, Dubois, Liszt, Gherardeschi.
In programma anche alcuni brani eseguiti da Giovanni Vitangeli con l’organo del XVIII secolo che si trova nella chiesa.
Dirige Gianni Franceschi, organo e harmonium Giovanni Vitangeli, arpa Claudia Duranti e contrabbasso Paolo Campanelli.

Il Coro Quodlibet dell’Associazione “Claudio Monteverdi” è una realtà musicale originaria di San Casciano Val di Pesa ed è nata nel 2002. Il termine “quodlibet” deriva dal latino, significa “ciò che piace” e, come si può leggere sul sito del Coro, “indica una composizione che sovrappone o giustappone diverse melodie preesistenti, tratte dal repertorio sia popolare sia sacro, con intenti parodistici ed effetti comici. Nei 15 anni intercorsi l’Associazione si è consolidata, raggiungendo traguardi di assoluta rilevanza e nelle sue uscite pubbliche ha eseguito in pubblico una vasta gamma di brani: dal Gregoriano alla Polifonia rinascimentale, dal Romanticismo tedesco all’Ottocento italiano (Requiem breve di Saverio Mercadante), dal Barocco al Novecento, con incursioni anche in ambiti diversi dalla tradizione polifonica europea (la Misa Criolla di Ariel Ramirez, eseguita in tre applauditi concerti fiorentini). Esibendosi, inoltre, in luoghi storici di Firenze, quali: Basilica di San Lorenzo, Basilica di San Marco, chiesa degli Innocenti, Orsanmichele, Auditorium S. Stefano al Ponte, Villa Bardini, Biblioteca Nazionale, Accademia dei Georgofili.

Attualmente il Coro Quodlibet conta 30 cantori e può vantare anche sei tournée all’estero: nell’aprile 2004 in Catalogna, Spagna (concerti nella Prioral de San Pere a Reus e nel Conservatorio di Vila Seca); nel maggio 2005 in Germania (Francoforte – Höchst, Orgelsommer 2005); nell’aprile 2006 in Cornovaglia e Devon, Inghilterra (concerti nelle cattedrali di Truro e di Exeter); nel settembre 2007 in Danimarca (concerti a Holstebro e Struer); nel dicembre 2009 in Svizzera (concerti a Wettingen e a Zurigo, Kirche Enge); a luglio 2014 in germania (Visbek – St. Vitus Kirche e Oldenburg – St. Peter Kirche)

Per saperne di più sul Coro Quodlibet vi consigliamo di visitare il sito www.coroquodlibet.eu o la pagina Facebook dell’Associazione (clicca qui). A questo link, invece, tutti gli appuntamenti di Dicembre: clicca qui