CRONACA ANTELLA: trovato scooter carbonizzato, e il popolo social si divide!

CRONACA ANTELLA: trovato scooter carbonizzato, e il popolo social si divide!

In molti invocano l'aiuto di una eventuale telecamera presente a poca distanza dal fontanello

1253
0
CONDIVIDI

L’Antella stamattina si è svegliata protagonista di un episodio davvero sgradevole. Nella zona del fontanello adiacente via Peruzzi è stato trovato un motorino carbonizzato, probabilmente dato alle fiamme dal 5 alle 6 di questa mattina. Daniela, la proprietaria residente, su Facebook manifesta tutto il suo disappunto e chiede giustizia, creando in pochi minuti una discussione molto animata.

Non pochi invocano anche l’aiuto della telecamera che, se presente, sarebbe sacrosanto utilizzare. E il “popolo” del social, che da subito ha palesato la sua solidarietà, si divide tra chi addita il Pavoreal come sicuro colpevole e chi invece chiede di non limitarsi a vedere nei clienti della discoteca gli unici possibili responsabili.

Infatti è giusto affermare che, in assenza di prove o indizi, l’unica strada da perseguire al momento è quella relativa al beneficio del dubbio in quanto potrebbe anche trattarsi di una “bravata” di qualche incivile che non ha nulla a che fare con la celebre discoteca.

Qualcuno arriva a lanciare una raccolta firme per far chiudere il Pavo, altri invece addirittura propongono una colletta per ricomprare lo scooter a Daniela, la quale intanto ha provveduto a sporgere denuncia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteImpruneta, torna il “Trofeo Francesco Giani”: al Circolo Tennis la 6° edizione in ricordo di un amico!
Articolo successivoImpruneta, l’Ente Festa dell’Uva convoca i candidati Sindaco: sedi rionali, contributi, rifiuti i temi caldi
Venuto al mondo nella notte del 17 ottobre 1994, sono cresciuto in una famiglia di artisti e sportivi. Sarà per questo che fino ad oggi non sono mai riuscito a decidermi tra due grandi passioni: la musica e lo sport, sia attivamente che come spettatore. Laureato triennale in Comunicazione, sono iscritto al corso di Laurea magistrale in Strategie della Comunicazione Pubblica e Politica.