“Sulla strada di Brema”: il 10 febbraio il laboratorio della Maschera con...

“Sulla strada di Brema”: il 10 febbraio il laboratorio della Maschera con Vieniteloracconto

246
0
CONDIVIDI

 

L’Associazione Culturale Vieniteloracconto e la Compagnia dell’Atto Comico, organizzano, con il patrocinio del Comune di Impruneta, il laboratorio “Sulla strada di Brema”.  Il “laboratorio della maschera” si svolgerà sabato 10 febbraio 2018, dalle 15.30 alle 18, presso la sede di via Gramsci 5, a Tavarnuzze.

È aperto a tutti i bambini dai 5 ai 10 anni. La quota singola di partecipazione è di 25 euro. Ogni partecipante riceverà un biglietto omaggio per lo spettacolo di domenica 11 febbraio “Sulla strada di Brema”. Per uno spettacolo pieno di bellissime maschere, ci vuole un laboratorio dove poter costruire insieme le maschere dei coraggiosi animali musicisti, con carta, colla e colori!

Informazioni e iscrizioni: 333 7128510 e 349 1774782, teloracconto@gmail.com. Informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico, tel. 055/2036640, mail urp@comune.impruneta.fi.it.

Volantino in allegato.

CONDIVIDI
Articolo precedente“I migliori anni (tanto, tanto tempo fa)”: all’Acli di Grassina una rimpatriata in onore dei vecchi tempi…gli anni ’80!
Articolo successivoLetizia Alberelli: una vita dedicata al cliente
Associazione Culturale, dal 1982 promuove attività nell'ambito del teatro per bambini, ragazzi, giovani e famiglie, sviluppando una progettualità mirata alle esigenze del territorio e dell'utenza in continuo divenire. Il nome dell’Associazione, "Vieniteloracconto", sottolinea la convinzione dell’importanza del raccontare e raccontarsi, per conoscersi e tessere rapporti interpersonali. Ieri come oggi le figure fondamentali dell'Associazione sono Massimo Mattioli e Paola Coppini. Infatti, Il Laboratorio nacque da una proposta del Comune di Impruneta a Massimo Mattioli, docente di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Firenze mentre Paola Coppini, insegnante, riconobbe nell’operazione i forti risvolti pedagogici-didattici, unendosi dunque all’avventura. VieniteloRacconto promuove l'attività teatrale anche nelle scuole, consapevole del ruolo educativo-formativo-sociale, con Laboratori portati avanti nelle aule del Comune di Impruneta e dal 1986 anche a S. Casciano e Lastra a Signa. Nel 1998, con una convenzione con il Comune di Impruneta ed una collaborazione con il dipartimento di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, si organizza la prima Rassegna Teatrale " L’ISOLA CHE NON C’ERA", al Teatro Moderno di Tavarnuzze, arrivata oggi alla sua diciassettesima edizione.