“Parole Sospese” di Art Art Impruneta in mostra dal 4 al 19...

 “Parole Sospese” di Art Art Impruneta in mostra dal 4 al 19 novembre

210
0
CONDIVIDI

L’Associazione Culturale Art Art Impruneta, con il patrocinio del Comune di Impruneta, organizza la mostra “Parole sospese”, opere di Paola Falciani, Paolo Moretto e Carlo Ranfagni, aperta dal 4 al 19 novembre 2017, alla Galleria IAC di Impruneta (Via della Croce, 41).

Inaugurazione: sabato 4 novembre 2017, ore 17

Presenta la mostra Sonia Salsi, direttrice della rivista “Pegaso”:

Parole sospese: Jacques Prévert sarebbe contento del titolo di questa mostra, molto ‘prévertiano’! Le sue Paroles, le sue indefinite suggestioni, le fulminanti immagini raddensate nello scorrere dei versi a rivelare emozioni e passioni, ci vengono restituite visivamente da tre Artisti, Paola Falciani, Paolo Moretto, Carlo Ranfagni, che oggi si incontrano, con modalità creativamente personali, in condivisa armonia.

Paolo Moretto è soprattutto attento alle atmosfere, che sa rendere con le più variegate tecniche, dall’acrilico su tela, alla pirografia, dalla scultura alla fotografia, fino al bassorilievo. E così come Prévert coglie, attraverso la sua poesia apparentemente semplice, le realtà più vere e più profonde dell’esistenza, così Paolo Moretto reinterpreta Prévert in apparente semplicità di stile e di forme. Carlo Ranfagni esprime tutta la sua empatia con la poesia di Prévert attraverso vivaci collages in tecnica mista di colori acrilici su fondi sabbiati e gessi misti a colla . Vi è una sapiente ‘antiprospettiva’ in queste opere, a rendere visivamente l’addensarsi delle emozioni. Ranfagni coglie soprattutto i colori di Prévert: poesia- colore, colore-poesia, in un dialogo di parole e di luce. Paola Falciani non si è addentrata in un lavoro analitico su singole liriche, le ha rilette tutte e ne ha distillato il senso generale. La parola poetica non si esaurisce in sé stessa, va ben oltre il significato letterale e i confini del foglio su cui essa si posa. E Paola Falciani colloca poligoni irregolari di plexiglass sui suoi luminosissimi, astratti cromatismi: forme trasparenti che “liberano’ il colore, liberano le parole. In condivisa armonia tre artisti danno forma e colore alle parole di un poeta: alle parole sospese in un surrealismo che non è più un movimento storicamente definito nel tempo, ma si è fatto atemporale ‘stato d’animo’”.

La mostra, visitabile sino al 19 Novembre, sarà aperta la pubblico da giovedì a domenica in orario 16:30-19:30

Informazioni: Ufficio Relazioni con il Pubblico, tel. 055/2036640, mail

CONDIVIDI
Articolo precedenteEccellenza, con l’Antella si vive di emozioni: 6 gol totali, 7° K.O. scongiurato, 1 punto conquistato!
Articolo successivoTragedia a Bagno a Ripoli: muore pedone travolto dall’autobus
L’Associazione Culturale Art-Art, nata nel 2002 dalla trasformazione dello storico gruppo dei Pittori e Scultori Imprunetini, aperta ad ogni forma d’arte e di comunicazione espressiva, è arrivata oggi a comprendere al suo interno 120 artisti, fra cui Artisti Soci Onorari di chiara fama internazionale. Con la finalità di diffondere la ricerca artistica e culturale a partire dal territorio di Impruneta, Art-Art promuove molteplici mostre, eventi, corsi, concorsi, simposi, performances di scultura in terracotta, conferenze e pubblicazioni a livello nazionale ed internazionale; è attiva con progetti insieme al volontariato sociale e la beneficenza, organizzando aste a favore di associazioni impegnate nel sociale. E’ dotata di una sua rivista quadrimestrale, La Rivista Art-Art, strumento indispensabile per veicolare le idee, le iniziative dell’Associazione e la cultura in generale. Nel mese di settembre 2008 si è inaugurato il nuovo spazio espositivo dell’Associazione, Galleria IAC - Impruneta Arte Contemporanea -, in via della Croce 41. Nello spazio suddetto vengono organizzate mostre personali e collettive che vedono la partecipazione di artisti invitati, provenienti da varie parti del mondo, in uno scambio che riteniamo fertile e stimolante. Degna di nota è anche la collaborazione con molte Associazioni toscane, Musei e gallerie nazionali, proficuo intreccio di competenze diverse per organizzazioni di eventi. Molte le collaborazioni con le Province e i Comuni toscani, con l’Amministrazione Comunale di Impruneta e la Regione Toscana. Art-Art è Socia Fondatrice dell’Associazione Antonio Berti di Sesto Fiorentino, Firenze e Socia di Aparte, Associazione Pecci Arte, Prato.