La nuova mostra di Art Art Impruneta: “A PIACER VOSTRO – LiberArte”

La nuova mostra di Art Art Impruneta: “A PIACER VOSTRO – LiberArte”

416
0
CONDIVIDI
L’Associazione culturale Art Art Impruneta vi invita alla mostra “A PIACER VOSTRO – LiberArte”,  alla Galleria IAC di Impruneta in Via della Croce 41, dal 24 febbraio all’ 11 marzo 2018. 
INAUGURAZIONE: sabato 24 Febbraio ore 17-
Come spiega la critica d’arte Sonia Salsi, “A parer vostro” è “una mostra caratterizzata dalla più ampia libertà di ispirazione, di tecniche, di idee per  ANTONIO BERNARDINI, GAIA BIZZARRI, GIUSEPPE CASSANDRO, BRUNO CHIARINI, ENZO CORRENTI, NICOLE GUILLON, ANGIOLO LOMBARDINI, MARIO MORETTI, CINZIA PISTOLESI, CARMELINA ROTUNDO, GIUSEPPE TOCCHETTI.

Arte libera che trova le più varie modalità espressive in una dimensione di fantasia e di ricerca, dalla Scultura alla Pittura, dal Collage alla Fotografia alle tecniche miste. 

Insolito Ospite d’Onore sarà la CLASSE 3^ B della SCUOLA PRIMARIA “Paolieri” di IMPRUNETA con una vera e propria installazione, La Torre dell’amicizia! Disegni di sorridenti volti di bambine e bambini e pensieri semplici e profondi sull’amicizia: uniti uno con l’altro in verticale, formano un lungo, colorato, allegro manifesto; uno stile davvero “naif”, senza sovrastrutture, spontaneo e libero, a declinare il significato etimologico del termine. Una installazione che,“delocalizzata” rispetto ai consueti ambienti della scuola, sollecita ad un ripensamento del concetto stesso di “esposizione”, di “galleria d’arte”, si affranca da Canoni Estetici e coinvolge in un gioco colorato tutti gli Artisti, grandi e piccini!

Un’iniziativaafferma il Presidente di Art Art Impruneta Joele Risalitiche pone nuovamente al centro la libertà dell’artista, scevro da dettami o linee guida, libero di farsi guidare dall’ispirazione. La collaborazione e l’apporto dei nostri studenti imprunetini è, inoltre, una maniera sana di avvicinare i giovani al mondo della cultura, solitamente di poco appeal per gli adolescenti: con questa iniziativa, invece, daremo loro la possibilità di conoscere Art Art Impruneta e la Galleria IAC, luogo di riflessione, pensiero ed ispirazione…le cui porte sono sempre aperte”.  

CONDIVIDI
Articolo precedenteCampagna elettorale PD Bagno a Ripoli: il programma degli eventi con cena di chiusura alla CDP di Grassina
Articolo successivo“Eccoci Firenze, un’escursione contro la svendita dei miti”: Liberi e Ugali punta sulla cultura!
L’Associazione Culturale Art-Art, nata nel 2002 dalla trasformazione dello storico gruppo dei Pittori e Scultori Imprunetini, aperta ad ogni forma d’arte e di comunicazione espressiva, è arrivata oggi a comprendere al suo interno 120 artisti, fra cui Artisti Soci Onorari di chiara fama internazionale. Con la finalità di diffondere la ricerca artistica e culturale a partire dal territorio di Impruneta, Art-Art promuove molteplici mostre, eventi, corsi, concorsi, simposi, performances di scultura in terracotta, conferenze e pubblicazioni a livello nazionale ed internazionale; è attiva con progetti insieme al volontariato sociale e la beneficenza, organizzando aste a favore di associazioni impegnate nel sociale. E’ dotata di una sua rivista quadrimestrale, La Rivista Art-Art, strumento indispensabile per veicolare le idee, le iniziative dell’Associazione e la cultura in generale. Nel mese di settembre 2008 si è inaugurato il nuovo spazio espositivo dell’Associazione, Galleria IAC - Impruneta Arte Contemporanea -, in via della Croce 41. Nello spazio suddetto vengono organizzate mostre personali e collettive che vedono la partecipazione di artisti invitati, provenienti da varie parti del mondo, in uno scambio che riteniamo fertile e stimolante. Degna di nota è anche la collaborazione con molte Associazioni toscane, Musei e gallerie nazionali, proficuo intreccio di competenze diverse per organizzazioni di eventi. Molte le collaborazioni con le Province e i Comuni toscani, con l’Amministrazione Comunale di Impruneta e la Regione Toscana. Art-Art è Socia Fondatrice dell’Associazione Antonio Berti di Sesto Fiorentino, Firenze e Socia di Aparte, Associazione Pecci Arte, Prato.