Juniores Provinciali, il sabato perfetto del Belmonte: eurogol di’ Roma e la...

Juniores Provinciali, il sabato perfetto del Belmonte: eurogol di’ Roma e la capolista Galluzzo è battuta!

622
0
CONDIVIDI
La sequenza del gol dì Roma

JUNIORES PROVINCIALI – GIRONE A
20° GIORNATA
ASD BELMONTE AG vs AUDACE GALLUZZO 2-1

Il Belmonte, caldo come una stufa nella spianata gelida del Niccheri, si conquista l’appellativo di “ammazza-grandi”, estraendo dal cilindro una prestazione da “top” del campionato. Dopo il Valdarno, caduta al “Pazzagli” solo poche settimane fa, a farne le spese è la capolista Galluzzo, incapace di tenere il ritmo serrato imposto dai locali.
Vittoria che, in automatico, consiglia una riflessione: perchè questo Belmonte che non l’ha fatta vedere ai primi per oltre 45 minuti non è a giocarsi il campionato?
Il motivo, probabilmente e come al solito, è da ricercarsi nello stato mentale d’avvicinamento e preparazione ai vari match: quando si gioca in casa, il manto è perfetto e si affrontano le big della stagione, classica frase da mister navigato, “la partita si prepara da sé”. E le gambe frullano più rapidamente, la concentrazione è alta, lo spirito quello giusto. Ma quando il terreno è “sporco e brutto” e lo sfidante è “bravo si, ma non troppo” – vedi Dicomano, Albereta, Ludus – ecco che i punti si perdono per strada e le opportune mire d’alta classifica affogano in pozze beffarde.

Tornando al match di sabato, in notturna, il Belmonte fa la voce grossa nel primo tempo, trova il vantaggio da azione di corner con Benini e non incrementa il passivo soltanto a causa di un Gelli in versione “piglia-spilli”. A proposito di saracinesche clamorosamente abbassate: il Belmonte avrebbe anche un rigore a disposizione per il 2-0 ma Iacopozzi lo fallisce, ipnotizzato dal portierone ospite.


I ritmi sono alti ma il Galluzzo, seppur a fatica, riesce ad emergere dall’anonimato iniziale. Lo fa con un pizzico di sana fortuna: punizione laterale, battuta bene ma leggibile…non fosse che Pestelli, solitamente impeccabile, scivola sull’uscita, Schenone la devia e Bettoni, per non sbagliare, infila in porta se stesso e soprattutto il pallone.
A sorpresa il match è nuovamente in parità ma…
Ci vuol qualcosa di eccezionale, la famosa ciliegina sulla torta che delizi il nutrito ed infreddolito pubblico.
Eccolo. Dal niente. Ai limiti del sensazionale. Mancano 10 minuti alla fine ed il neoentrato Shehu detto I’Roma ha la palla sul mancino, siamo al limite dell’area, leggermente spostati sull’out sinistro: controllo, pressing eluso e bomba che, tempo 2 secondi, va a levare la ragnatela sul palo lontano. Clamoroso. Gelli guarda, storce la bocca ed allarga le braccia…il pensiero è suo e di tutto lo stadio: “Boia che gol ha fatto!”. E’ il 2-1, giusto e meritato, difeso con il coltello tra i denti sino alla fine, con un po’ di fortuna e le consuete parate decisive di Pestelli.

Il Belmonte, nonostante l’importante mancanza sulla mediana di Giusti, fa bottino pieno e risale la china: nel morale, nella classifica.

CONDIVIDI
Articolo precedentePareggio a reti bianche tra Ponte Rondinella e Atl. Impruneta, ma gli ospiti recriminano per un penalty non concesso…
Articolo successivoCollettivo Giovani Impruneta, continuano le assemblee pubbliche: prossima tappa, Bottai!
L' A.S.D. Belmonte è una società di calcio dilettantistico che può vantare tra le migliori Scuole Calcio del panorama fiorentino, oltreché un Settore Giovanile di buon livello, Juniores Provinciali e Terza Categoria costruite con giovani del territorio limitrofo. Dal 2015 inoltre il Belmonte mette a disposizione del calciatore, grande o piccolo che sia, un ambiente calcistico di prima qualità con educatori qualificati e campo in manto sintetico di ultima generazione, elementi imprescindibili per uno sviluppo tecnico e comportamentale del giovane giocatore.