Grassina, porte girevoli: Carlucci in prestito a Dicomano e maxi operazione con...

Grassina, porte girevoli: Carlucci in prestito a Dicomano e maxi operazione con il Pontassieve

888
0
CONDIVIDI

Dopo una stagione da assoluto (e forse inatteso) protagonista il giovane portiere classe 1998 Davide Mariano Carlucci saluta, temporaneamente la squadra rossoverde per accasarsi a Dicomano. Dopo un inizio da vice-Paoletti e catapultato nell’undici titolare dopo l’improvviso addio del numero 1, ha disputato un’ottima annata, conclusasi con finale agrodolce ai playoff (sconfitta nei tempi supplementari nonostante un suo gol di testa sugli sviluppi di palla inattiva che aveva riacceso le speranza di qualificazione), è arrivata la chiamata della neo promosso in Promozione Dicomano.

Ma non è finita qui… sempre in queste ore si è concretizzata una maxi operazione di calciomercato con protagonisti sei rossoverdi passati al Pontassieve di Massimo Massi: ai vari Gregorio Renna, Alessio Fantechi, Filippo Saccardi, Alessio Salucci e Edoardo Cambi (che vengono così riscattati dopo i “prestiti” del passato campionato) si è aggiunto il trasferimento temporaneo del laterale Alessio Amoddio, classe ’98, prodotto della cantera rossoverde.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAtaf, modifiche su Bagno a Ripoli: scompare l’8, riecco il 23 mentre 31 e 32 torneranno alla Stazione Centrale
Articolo successivoVariante di Grassina, revocato il bando a SIREM, si va per vie legali e i tempi si dilatano
Nato a Bagno a Ripoli il 20 Ottobre 1994, amante del calcio in tutte le sue sfumature, ho passato buona parte della mia vita sui campi della Toscana a smistare palloni, e a prendere qualche salutare pedata. Una carriera scolastica eterogenea, iniziata come geometra ed evoluta come studente di scienze politiche della facoltà di Firenze. Nella vita poche cose sono certe ma su una vado sul sicuro, ho passato più ore a giocare a calcio che sui libri. Col tempo ho coltivato la passione per il giornalismo, lavorando nella redazione sportiva dell'emittente televisiva di Italia 7.