Grassina: lo Svuota Cantine giunge alla sua terza edizione

Grassina: lo Svuota Cantine giunge alla sua terza edizione

Ecco come fare per avere il proprio banchino

167
0
CONDIVIDI

Come si suol dire, non c’è due senza tre. Arriva infatti alla sua terza edizione un’iniziativa organizzata dal Centro Attività Turistica di Grassina del (rieletto) Presidente Daniele Locardi che nelle precedenti due edizioni (8 ottobre 2016 e 21 maggio 2017) ha riscosso grande successo in termini di partecipazione. Scopo dell’evento è quello di offrire a chiunque la possibilità di liberare spazio nelle proprie cantine, garage e case rivendendo tutti quegli oggetti ai quali non è più interessato.

DOVE E QUANDO
L’evento si terrà domenica 9 ottobre dalle 8 alle 19 (i venditori devono presentarsi alle 7) sul suolo della Casa del Popolo di Grassina, a partire dal parcheggio “piccolo” della pizzeria Arena.

COME AVERE IL PROPRIO BANCHINO
Le “regole” sono sempre le stesse: per aggiudicarsi uno dei 100 banchini 3x3m messi a disposizione dal CAT basterà prenotarsi, pagando € 20, al negozio di abbigliamento “Di Tutto Un Po'” a Grassina (in orario di negozio) e al Circolo ACLI dalle 17:30 alle 19:30.

CHI PUO’ VENDERE
Chiunque può avere il proprio banchino, a patto che:
– sia residente nel comune di Bagno a Ripoli
– non possegga partita IVA

Ricordiamo che come di consueto anche il CAT avrà un suo banchino. Qui per chi lo desiderasse sarà possibile diventare socio del Centro Attività Turistica (il costo della sottoscrizione equivale ad un’offerta per il CAT, che da anni svolge un ruolo fondamentale nell’organizzazione di numerosi eventi in paese).

Accorrete numerosi e affrettatevi, i banchini sono già in esaurimento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMobilità sostenibile, Mobike approda a Bagno a Ripoli
Articolo successivoBagno a Ripoli, chiusura Via Roma: come funzioneranno scuolabus e mezzi pubblici!
Venuto al mondo nella notte del 17 ottobre 1994, sono cresciuto in una famiglia di artisti e sportivi. Sarà per questo che fino ad oggi non sono mai riuscito a decidermi tra due grandi passioni: la musica e lo sport, sia attivamente che come spettatore. Laureato triennale in Comunicazione, sono iscritto al corso di Laurea magistrale in Strategie della Comunicazione Pubblica e Politica.