Bagno a Ripoli, aumenta il budget per le associazioni culturali del territorio

Bagno a Ripoli, aumenta il budget per le associazioni culturali del territorio

320
0
CONDIVIDI

Il Comune di Bagno a Ripoli per la cultura: aumenta il budget per le associazioni culturali che, nel 2017, hanno organizzato mostre, spettacoli, eventi e attività di promozione turistica e del territorio. A seguito dei bandi pubblici con cui l’amministrazione comunale ha deciso di sostenere le attività delle associazioni del territorio svolte nel 2017 sono stati erogati 39.017,62 euro di contributi, così ripartiti: 

  • Filarmonica Luigi Cherubini, euro 4.000  
  • Cat Onlus, euro 4.500,00 
  • Centro Studi Danza Asd., euro 1.300 
  • Associazione culturale G. Mazzon, euro 300 
  • Associazione culturale Amici di Vicchio di Rimaggio, euro 500 
  • Casa del Popolo di Grassina Coro Sociale, euro 800 
  • Nuovo comitato per il recupero Cappellina di Baroncelli, euro 1.400 
  • Grassina e le sue botteghe, euro 5.600 
  • Giostra della stella – Palio delle contrade, euro 6.000 
  • Comitato Vivere all’Antella, euro 5.600 
  • Circolo Ricreativo Culturale di Antella, euro 800 
  • Sms di Bagno a Ripoli, euro 600 
  • Centro di Teatro Internazionale, euro 600 
  • Comitato gemellaggi, euro 1.900 
  • Gruppo Podistico Grassina Fratellanza Popolare di Grassina, euro 1.217,62 
  • Circolo Acli di Ponte a Ema, euro 700 
  • Acli Grassina, euro 500 
  • Archetipo, euro 2.000 
  • Animae Voces, euro 400 
  • Semi di Creatività, euro 200 
  • Associazione Sahara Libero, euro 100 

“Abbiamo cercato anche per il 2017- 2018 di garantire un contributo alle associazioni di Bagno a Ripoli impegnate nell’organizzazione di eventi, spettacoli e mostre, e nella promozione del territorio – hanno dichiarato il sindaco Francesco Casini e l’assessore alla cultura Annalisa Massari – . 

Un contributo che sappiamo essere modesto rispetto alla mole di iniziative che le “nostre associazioni” producono annualmente, ne siamo consapevoli, ma che vuole rappresentare un segnale, una testimonianza di presenza e di attenzione dell’amministrazione comunale verso un mondo di persone e di idee che ogni giorno arricchisce di cultura, turismo e lavoro la nostra Comunità. Un ricchissimo mosaico di associazioni che ringraziamo di cuore, confidando in un 2018 ancora migliore”.