Atletico Impruneta: presentazione e ultime prove prima dell’esordio ufficiale

Atletico Impruneta: presentazione e ultime prove prima dell’esordio ufficiale

524
0
CONDIVIDI

Settimana fitta di appuntamenti per la società biancoverde: il primo, la presentazione ufficiale dell’organico che prenderà parte al prossimo campionato di Prima Categoria, il secondo, il triangolare disputato ieri sera in quel di Rufina contro i padroni di casa e la Sestese ed infine, l’esordio in Coppa Toscana contro la Rondinella in programma per domenica pomeriggio.

Ma andiamo con ordine… in occasione della serata dedicata alle Innocenti Evasioni (tribute band al cantautore Lucio Battisti) si è verificata l’invasione programmata sul palco di Impruneta Go di giocatori e staff tecnico biancoverde. Una ricorrenza nata in concomitanza della nascita del food and music festival e che permette ogni anno ai nuovi acquisti di testare il calore della piazza e di consocere molti dei sostenitori che supporteranno la squadra biancoverde sia nelle gare casalinghe allo stadio dei Pini sia in trasferta.

Foto presentazione dalla pagina Facebook Asd Atletico Calcio Impruneta

Torniamo a parlare di calcio giocato: nemmeno 24 ore fa, invece, l’Asd Atletico Impruneta è scesa in campo per un triangolare a Rufina (luogo molto caro al mister Perini, dov’è ha ricevuto il premio di miglior tacnico Aiac per la Prima Categoria) contro squadre prestigiose come l’Audax e la Sestese. Dopo la vittoria maturata contro gli Juniores Nazionali dello Scandicci i due mini-incontri da 45 min ciascuno hanno visto l’Atletico cedere il passo alle due avversarie con il risultato fotocopia di 1 a 0. Questo trittico di sfide concluso con la doppia sconfitta con in minimo scarto contro squadre attrezzate per raggiungere il vertice della Promozione hanno dato al tecnico Perini ottime indicazioni in vista della sfida di domenica contro la Rondinella. I due giorni di lavoro permetteranno al mister di preparare al meglio l’incontro delle Due Strade, location dell’esordio ufficiale dei biancoverdi. I tifosi imprunetini si augurano che possa essere un esordio migliore rispetto a quello della stagione scorsa, avvenuto sempre allo stadio Buozzi contro la Rondinella e termianto 1 a 0 per i padroni di casa e deciso da un eurogol dalla lunga distanza!

CONDIVIDI
Articolo precedenteImpruneta, Terza Piazza: il tombino si apre e una donna finisce all’ospedale. Il consigliere Franchi: “Priorità alla manutenzione ordinaria”
Articolo successivoL’ultimo omaggio a Silvano Nano Campeggi, uomo geniale che ha insegnato la positività
Nato a Bagno a Ripoli il 20 Ottobre 1994, amante del calcio in tutte le sue sfumature, ho passato buona parte della mia vita sui campi della Toscana a smistare palloni, e a prendere qualche salutare pedata. Una carriera scolastica eterogenea, iniziata come geometra ed evoluta come studente di scienze politiche della facoltà di Firenze. Nella vita poche cose sono certe ma su una vado sul sicuro, ho passato più ore a giocare a calcio che sui libri. Col tempo ho coltivato la passione per il giornalismo, lavorando nella redazione sportiva dell'emittente televisiva di Italia 7.