Allievi, Belmonte-Olimpia Firenze è al campo di Antella: i bianco-rossi si aggiudicano...

Allievi, Belmonte-Olimpia Firenze è al campo di Antella: i bianco-rossi si aggiudicano il Torneo Panconesi

845
0
CONDIVIDI

BELMONTE vs OLIMPIA FIRENZE: 1-0
FORMAZIONI
BELMONTE: Pestelli, Vannini, Faini, Picchiarini, Bartolini, Martini, Giannelli, Piccini, Pratesi, Olivieri, Catarzi. A disp.: Contri, Torrini, Tarlini, Ricci, Shehu, Salimbeni, Provvedi. All.: Bini.
OLIMPIA FIRENZE: Cecchi, Faellini, Milani, Sbenaglia, Piccini, Gentilucci, Cerrato, Umiliani, Niscola, Reggioli, Di Staso. A disp.: Fiorindi, Banchi, Gerxi, Gabbrielli. All.: Massi.
RETI: 1° Pratesi.
ARBITRO: Marco Luddi della Sez. di Firenze

Martedì scorso, al campo sportivo dell’Antella, si è disputata la Finale del Torneo Panconesi dedicato alla categoria Allievi ed organizzato, come ogni anno, dalla società bianco-celeste.
Ad affrontarsi nel match decisivo per alzare la coppa, ecco Belmonte ed Olimpia Firenze, casacche bianco-rosse di una società di recente nascita e classica maglia giallo-nera di una realtà calcistica della tradizione fiorentina, entrambe con dichiarate ambizioni di valorizzare il proprio settore giovanile.
Il tabellino tradisce la realtà dei fatti: nonostante la rete-lampo al primo minuto a firma Pratesi, sufficiente a siglare il trionfo finale, la gara si gioca su ritmi intensi ed elevati, agonismo alle stelle, nervosismo anche e talvolta eccessivo. Occasioni non mancano, il Belmonte spreca, Cecchi si supera, mentre un possibile rigore ed un gol annullato a Gerxi sono gli episodi reclamati dai giallo-neri alla direzione di gara.

CRONACA
Pronti via, la corazzata Belmonte è già in vantaggio: bagarre a centrocampo vinta dal capitano Piccini, palla controllata dal telentuoso 10 bianco-rosso, Olivieri, filtrante mancino per il compagno Pratesi e…il diagonale del n.9, da posizione ultradefilata, è chirurgico nonché pregevole, sfera che tocca il palo e si infila nella rete. Cecchi non può niente. E’ l’1-0.
Lo Shock dei giallo-neri è giustificabile ed Olivieri, non marcato in area di rigore, avrebbe l’occasione per sferrare il colpo del 2-0: cross di Catarzi dalla sinistra, mezza rovesciata del 10 Belmonte ma palla che prende una traiettoria a pallonetto, finendo morbida nei guanti di Cecchi.
Al 20° circa, si annovera la prima sortita dei fiorentini: Picchiarini perde palla in uscita dalla difesa, recupera Reggioli che, di rimpallo, serve Niscola. Il n.9 si invola verso Pestelli ma, intimorito dalla rincorsa degli avversari, affretta il tiro, calciando malamente a lato. E’ comunque lui, Niscola, l’uomo più pericoloso dei giallo-neri con una nuova azione offensiva sviluppata sull’out sinistro, dribbling secco e cross nel mezzo, sventato in corner dalla retroguardia.
Dopo un inizio scintillante, il Belmonte si siede su ingannevoli allori, prestando il fianco agli avversari: l’Olimpia, dalla sua, recrimina per un contatto dubbio su Umiliani ed un passaggio-beffa all’indietro dei bianco-rossi che, solo per un nonnulla, termina a lato.
Poi, il nervosismo (per non dire altro), in campo e sugli spalti, prende il sopravvento, fortunatamente placato dal fischio di fine primo tempo: sul risultato di 1-0 si va negli spogliatoi.

La ripresa afferma la superiorità tecnica dei ragazzi di Mr. Bini ma, pur nel dominio, il Belmonte non riesce a chiudere il match. Merito dell’imprecisione degli attaccanti ripolesi, merito sopratutto dei prodigi di Cecchi: ci provano i soliti Olivieri e Pratesi, poi arrivano i rinforzi dalla retroguardia al fine di assestare il colpo del KO, ma niente da fare. Il n.1 dell’Olimpia è in giornata di grazia e tiene a galla i suoi con almeno 3-4 interventi di livello.
I ragazzi di Massi, tuttavia, faticano ad arrivare dalle parti di Pestelli…e quando ci arrivano in maniera risolutiva è l’arbitro ad imboccare il fischietto e denigrare gli sforzi calcistici delle Api. Ad un quarto d’ora dalla fine un tacco illuminante di Fiorindi smarca Gerxi, tiro destro e portiere beffato ma…il signor Luddi ravvisa una posizione di offside, spegnendo le speranze di pareggio dell’Olimpia Firenze. Finisce così.
Il Belmonte è campione del torneo, premiati con tanto di coppa dal Presidente dell’Antella 99 Leonardo Rossi e dal figlio di Panconesi, Piero. Per gli allievi di Mr. Bini è l’ennesimo trionfo di una stagione da incorniciare per miglioramenti tecnico-tattici e risultati conseguiti sul campo.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteAntella in Festa, elogio dello sport: premiati i successi calcistici di 1° Squadra Antella 99 e CRC Antella, celebrato il campione Muay Thai Gimmy D’Aquino
Articolo successivoMr. Semplici, tavarnuzzino, premiato in Sala Consiliare di Impruneta
L' A.S.D. Belmonte è una società di calcio dilettantistico che può vantare tra le migliori Scuole Calcio del panorama fiorentino, oltreché un Settore Giovanile di buon livello, Juniores Provinciali e Terza Categoria costruite con giovani del territorio limitrofo. Dal 2015 inoltre il Belmonte mette a disposizione del calciatore, grande o piccolo che sia, un ambiente calcistico di prima qualità con educatori qualificati e campo in manto sintetico di ultima generazione, elementi imprescindibili per uno sviluppo tecnico e comportamentale del giovane giocatore.